/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €1 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    The double CD including bonus track "AGRICOLTORE".
    A 33 minute improvisation gig during the album session.

    Includes unlimited streaming of Quel brevissimo istante in cui ti manchi via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 2 days

      €12 EUR

     

  • Record/Vinyl + Digital Album

    A 100 pieces Double Vinyl limited edition.

    Includes unlimited streaming of Quel brevissimo istante in cui ti manchi via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 2 days
    edition of 100 

      €20 EUR or more 

     

about

Il titolo ISOLAMENTO è un omaggio ai Joy Division.
In una prima bozza la canzone. Soprattutto il riff ripetitivo di basso, richiamava musicalmente le atmosfere cupe della band inglese.
Lo spunto per il tema l’ha dato il romanzo di Cormac McCarthy, LA STRADA, edito nel 2006. Il regista australiano John Hillcoat ne ha realizzato l’adattamento cinematografico nel 2009, filmando la pellicola THE ROAD.
Il tema trattato è la malvagità dell’animale uomo, messo in una condizione estrema.
A ben analizzare i tempi che viviamo, e a giudicare dai comportamenti umani, sbagliamo a giudicarci civili. Pur non vivendo nelle condizioni estreme descritte dal romanzo e dal film, uomo prevarica uomo, uomo umilia uomo, uomo caccia uomo, uomo mangia uomo. Tutto ciò in un continuo gioco di potere. Non più una questione di sopravvivenza ma di potere e dominio. Un aprire sempre più la forbice sociale. Una reiterata creazione di bisogni del ricco sempre più ricco, da sventolare davanti al naso del povero sempre più povero. Un gioco di guerra senz’armi in cui questo sistema neo-colonialista non ha più bisogno di usare navi negriere per raccogliere schiavi, ma lo fa creando il bisogno dei beni di consumo e mettendo in vetrina false terre promesse in cui raccogliere popoli per poi lasciare che si scannino per la propria sopravvivenza. Si vince una vita di bisogni non soddisfatti, nutrita da indifferenza, diffidenza, immoralità e abbandono dei propri sogni e del proprio idealismo.
Il modello imposto dalla società moderna che ci vuole sempre più vuoti. Un gioco che ci isola sempre di più in un tripudio del concetto di “social”.

lyrics

Mi sorprenderai,
felice,
con un’arma in mano
e in tasca buone idee.
Per concorrere
al gioco a premi
“Uccidi, vivi e vinci”
indetto dall’umanità.

Saprai correre veloce
sopra fede, corpi, etica e moralità?
Sarai pronto per abbandonare
sogni, preconcetti e vizi il giorno che avverrà?

…il giorno che verrà…

Tutti contro Tutti aspetterò il momento

Scrivi le tue regole!
Decidi se sopravvivere o uccidere!
Tutti contro tutti… aspetterò!

Mi ritroverai
tra le anime violate,
sguardo vuoto,
appeso sull’eternità.

credits

from Quel brevissimo istante in cui ti manchi, released October 30, 2014
Alessandro Denti – Chitarra
Marco Antoci D’Agostino – Basso, Voce
Alberto Mangili –Batteria

tags

license

all rights reserved

about

judA Lombardy, Italy

“judA” è un power trio d'impostazione alternative/post-rock.

Marco Antoci D'Agostino - vc./bs.
Alberto Mangili - bt.
Alessandro Denti - ch.

contact / help

Contact judA

Streaming and
Download help